16 modi semplici ma efficaci per indirizzare il traffico ai siti web

16 modi semplici ma efficaci per indirizzare il traffico ai siti web

Se sei qui, ti starai chiedendo come indirizzare il traffico al tuo sito web nel 2020 e oltre. Bene, non cercare oltre: abbiamo oltre una dozzina di strategie che hanno dimostrato di aiutare ad aumentare il traffico del sito Web e generare più successo per la tua attività.

La maggior parte delle piccole imprese è già ben consapevole dei vantaggi della SEO. L'ottimizzazione di siti e contenuti per motori di ricerca come Google aiuta a indirizzare il traffico verso i siti web, introducendo più potenziali clienti al tuo marchio. Tuttavia, la SEO non è l'unico modo per i marchi di aumentare il traffico sui siti web.

Esistono molte tattiche che puoi utilizzare per indirizzare più traffico verso il tuo sito mentre crei relazioni con lead e clienti. Alcuni di essi potrebbero richiedere un investimento iniziale, mentre altri richiedono solo il tuo tempo ed energia. La chiave è scoprire quale tattica funziona meglio per la tua attività e concentrare i tuoi sforzi su di essa.

Cerchi nuovi modi per aumentare il traffico sul tuo sito? Abbiamo messo insieme un elenco di alcuni dei nostri modi preferiti per indirizzare il traffico verso siti Web oltre al semplice SEO:

16 modi semplici ma efficaci per indirizzare il traffico ai siti web

1. Crea ottimi contenuti. (E mescolalo!)

La creazione di ottimi contenuti gioca un ruolo enorme nel tuo SEO. Tuttavia, va oltre. È più probabile che le persone siano interessate a visitare un sito con contenuti utili e ben scritti che offrono un certo tipo di valore.

È anche più probabile che condividano ottimi contenuti online con il proprio pubblico. Che può indirizzare ancora più traffico al tuo sito. Assicurati che i contenuti che crei siano pertinenti agli interessi del tuo pubblico e coinvolgenti.

Se vuoi indirizzare il traffico verso i siti web, dovrai mescolarlo quando si tratta delle tue risorse di content marketing. Ciò che intendiamo con questo è che oltre a post di blog più brevi di circa 500 parole, ti consigliamo di creare post di blog di lunga durata tra 1.500 e 2.000 parole.

Questo non solo aiuta il tuo SEO, ma è prezioso per coloro che stanno leggendo il tuo blog. Più approfondisci un argomento, maggiori sono le possibilità di entrare in contatto con un potenziale cliente.

indirizzare il traffico verso i siti web

Il content marketing è un ottimo modo per entrare in contatto con il tuo pubblico, costruire relazioni e indirizzare il traffico verso i siti web.

Sebbene la maggior parte delle piccole imprese sia in grado di gestire autonomamente i contenuti del blog, alcune aziende semplicemente non hanno il tempo o l'esperienza per scrivere contenuti di qualità in modo coerente.

È qui che entrano in gioco i servizi di scrittura di blog.

Se trovi difficile mantenere il tuo blog aggiornato con contenuti di qualità e ottimizzati, potresti chiedere aiuto a un'agenzia di marketing digitale.

2. Elenca la tua attività negli elenchi in linea.

Inserire la tua attività in elenchi online e siti di recensioni è un modo semplice per aumentare il traffico. La maggior parte di questi siti lo consente di creare un profilo che elenchi informazioni importanti sulla tua attività includendo un link al tuo sito web. I visitatori saranno in grado di trovarti su questi siti durante la ricerca di parole chiave o prodotti e servizi pertinenti e testa torna al tuo sito web per saperne di più (o addirittura convertire!)

Business Directory

Trova directory rilevanti per il tuo settore o area. Oltre alle directory del settore come Angie's List o Thumbtack, puoi anche elencare il tuo sito nelle directory locali. Molte aree hanno un sito della camera di commercio o un'altra directory aziendale locale in cui è possibile elencare la propria attività e includere un collegamento al proprio sito.

directory in linea

Oltre a un settore o elenchi di attività commerciali locali, dovresti anche assicurarti che la tua attività sia elencata su siti di recensioni come Yelp. Incoraggia i tuoi migliori clienti a lasciare le recensioni della tua attività su questi siti. Queste recensioni non solo aiuteranno il tuo SEO, ma incoraggeranno anche coloro che cercano marchi come il tuo a visitare il tuo sito e saperne di più.

3. Sii attivo sui social media.

Essere attivi sui propri canali di social media, gruppi sociali e bacheche è un altro ottimo modo per aumentare il traffico verso il proprio sito.

Innanzitutto, dovrai assicurarti di promuovere i post del blog o altre risorse di contenuti utili dal tuo sito web attraverso i tuoi canali di social media. Ciò aiuterà i tuoi follower a tornare sul tuo sito per saperne di più e potenzialmente convertire.

Oltre a condividere contenuti sui social media, devi anche essere attivo nei commenti. Rispondi alle domande, avvia una conversazione o mostra la tua gratitudine nella sezione dei commenti dei tuoi post.

risposta sui social media

Agli utenti dei social media piace sapere che i marchi con cui interagiscono ascoltano e partecipano alla conversazione. Comunicare con i tuoi follower sui social li incoraggerà a visitare il tuo sito.

4. Guest blog su siti pertinenti.

Il tuo blog non è l'unico posto in cui puoi raggiungere il tuo pubblico di destinazione attraverso ottimi contenuti. Puoi anche pubblicare un blog su altri blog o siti pertinenti su argomenti importanti per il tuo pubblico. Quando scrivi un blog per gli ospiti, sei spesso in grado di includere collegamenti al tuo sito, il che aiuta a indirizzare più traffico a post di blog specifici o pagine del sito.

La chiave per ottenere il massimo da un post sul blog degli ospiti è scrivere su siti che hanno un pubblico simile o pertinente.

Dopo aver trovato siti pertinenti che accetteranno i post del blog, sarà necessario considerare attentamente quali argomenti sono più appropriati per una presentazione del blog per gli ospiti. Non solo vuoi scrivere su argomenti rilevanti per il tuo pubblico, ma devono anche essere appropriati per il sito su cui sarai ospite.

E già che ci sei, puoi anche approfittare dei commenti su altri post del blog. Tuttavia, potresti non ottenere alcun link juice per farlo. Tuttavia, svolge ancora un ruolo rilevante nella tua strategia SEO. Ti aiuta a costruire relazioni con un pubblico pertinente alla tua nicchia, a stabilire la tua autorità e, naturalmente, a guidare i lettori interessati al tuo sito web.

5. Invita altri a guest blog sul tuo sito.

Un altro modo per aumentare il traffico sul tuo sito è invitare altri a guest blog sul blog del tuo marchio. Avere blogger ospiti sul tuo sito ti aiuta a fornire contenuti ancora più fantastici per i tuoi lettori, attirando comunque nuovi visitatori al tuo sito. Il guest blogger promuoverà i propri contenuti sul proprio sito e attraverso i propri canali social, aumentando così la visibilità del proprio sito.

Se decidi di iniziare ad accettare guest blogger, dovrai creare alcuni parametri. Ad esempio, che tipo di contenuto accetti e qual è il processo per presentare questo contenuto? Rendi chiare queste linee guida sul tuo sito in modo che i blogger ospiti possano inviare i contenuti che ritengono più appropriati.

6. Non trascurare la tua strategia di email marketing.

Sebbene la SEO sia sicuramente lo showrunner, quando vuoi indirizzare il traffico verso i siti web, è importante non trascurare la tua strategia di email marketing. Includendo collegamenti pertinenti al contenuto e alle pagine del sito all'interno dei contenuti di marketing e-mail, puoi lavorare per indirizzare più traffico pertinente al tuo sito.

Se attualmente non disponi di un elenco di email marketing, dovrai crearne uno.

Inizia chiedendo ai tuoi attuali clienti di iscriversi alla tua mailing list. Puoi anche includere un CTA di iscrizione sul tuo sito come un modo per rimanere in contatto con coloro che hanno visitato il tuo sito web. Dovrai assicurarti di avere qualcosa di utile da inviare, quindi dedica del tempo a riflettere sui tipi di e-mail e messaggi che puoi inviare ai tuoi abbonati per incoraggiare il traffico del sito.

indirizzare il traffico ai siti Web con la posta elettronica

Ecco un esempio di una newsletter via e-mail che collega ai contenuti del sito del marchio.

Un ottimo modo per rimanere costantemente in contatto con i tuoi iscritti all'email marketing e indirizzare più traffico web al tuo sito è attraverso un servizio di newsletter via email. Quando lavori con un'agenzia di marketing digitale per creare newsletter mensili via e-mail, puoi assicurarti di essere costantemente in contatto con il tuo pubblico e rimanere in cima alle loro menti (e alle loro caselle di posta).

7. Utilizzare annunci PPC per integrare gli sforzi organici.

Mentre la SEO richiede tempo per indirizzare il traffico verso i siti Web, la pubblicità di ricerca a pagamento può fornire risultati più immediati. Rendendoli il supplemento ideale per gli sforzi di ricerca organica.

Gli annunci PPC vengono visualizzati quando gli utenti dei motori di ricerca digitano parole chiave e frasi pertinenti nella barra degli strumenti di ricerca. Questi annunci si trovano nella parte superiore della pagina dei risultati dei motori di ricerca, aumentando la visibilità per i marchi che potrebbero non aver ancora funzionato la loro magia SEO per le stesse parole chiave e frasi.

Non hai il tempo, le risorse o le competenze per gestire i tuoi sforzi PPC? Collaborare con un'agenzia di gestione AdWords può farti risparmiare tempo e aiutarti a ottenere di più dalla spesa pubblicitaria per i motori di ricerca.

Piuttosto che indovinare cosa funziona e sprecare denaro nel processo, puoi assumere un team di esperti PPC per impostare e gestire il tuo account AdWords in modo da massimizzare i risultati della pubblicità a pagamento.

8. Sviluppa una strategia pubblicitaria sui social media.

Oltre agli annunci PPC, i servizi di pubblicità sui social media possono aiutarti a raggiungere un'ottima strada per riportare un po 'di traffico serio al tuo sito web. Non importa quale sia il tuo pubblico di destinazione, ci sono buone probabilità che trascorra del tempo su determinati siti di social media. Una volta scoperto quali sono questi canali, puoi sfruttare l'opportunità di raggiungere il tuo pubblico e indirizzare il traffico al tuo sito tramite annunci sui social media.

Facebook ha una delle piattaforme pubblicitarie più killer in circolazione. Con le funzionalità di targeting avanzate, puoi restringere il tuo pubblico per assicurarti che coloro che vedono il tuo annuncio siano le persone che hanno maggiori probabilità di essere interessate al tuo marchio e a ciò che hai da offrire. Puoi indirizzare gli annunci in base a dati demografici come posizione ed età o interessi pertinenti per il tuo marchio.

indirizzare il traffico verso i siti web

Immagine per gentile concessione di Wordstream.

Se hai bisogno di aiuto per iniziare, scopri di più sulla nostra agenzia pubblicitaria di Facebook e su come possono aiutarti a ottenere risultati migliori dai tuoi annunci sui social media.

9. Usa LinkedIn per trovare connessioni e costruire relazioni.

LinkedIn può essere una potente piattaforma per aiutarti a indirizzare il traffico verso i siti web. In quanto piattaforma di social media più popolare per i professionisti, LinkedIn offre ai suoi utenti l'opportunità di connettersi con altri nel loro settore, nonché potenziali assunzioni e lead. Essere attivi su LinkedIn può aiutarti a far crescere la tua rete professionale mentre costruisci relazioni con potenziali clienti.

Un modo in cui puoi utilizzare LinkedIn per indirizzare il traffico verso il tuo sito è pubblicare contenuti sulla piattaforma. Vai oltre i semplici aggiornamenti di stato o le tue opinioni e intuizioni. Puoi effettivamente utilizzare la piattaforma di pubblicazione di LinkedIn per pubblicare contenuti del blog che i tuoi collegamenti potrebbero trovare pertinenti o interessanti.

Questo è un ottimo modo per creare autorità nel tuo settore mentre reindirizza il traffico al tuo sito tramite link interni.

Un altro modo per utilizzare LinkedIn per indirizzare il traffico verso i siti Web è semplicemente connettersi e interagire con gli altri sulla piattaforma. La tua azienda ha scritto un blog che ritieni utile per alcuni dei tuoi contatti? Perché non scrivere loro un messaggio e condividere il link? Questo non solo porta più traffico al tuo sito, ma garantisce che il traffico sia rilevante poiché sai che la connessione sarebbe interessata all'argomento.

Puoi anche condividere link al tuo sito e contenuti nei commenti o nei gruppi di LinkedIn. È importante non essere spam sulla condivisione di link nei commenti sul post di una persona o in un gruppo.

Condividi un link solo se è pertinente e l'utente troverà utile il contenuto. Inoltre, cerca di essere attivo al di fuori della condivisione dei link. Rispondi alle domande, fornisci feedback e offri consigli. Tutte queste azioni si riflettono positivamente su di te come professionista e sul tuo marchio.

10. Rispondi alle domande su Quora.

Risposta a domande su ...

Potresti anche essere interessato a